Progetto Case

Il Gruppo Menarini supporta il Comune di Firenze nel Progetto case: un progetto di edilizia popolare destinato alle famiglie colpite dalla crisi economica.
L’accordo tra l’azienda e il Comune è stato presentato il 16 Luglio 2013 dall’ex sindaco di Firenze, Matteo Renzi, dal vicesindaco e assessore alle politiche sociali e abitative Stefania Saccardi e da Lucia Aleotti presidente del Gruppo farmaceutico Menarini.
L’impegno dell’azienda farmaceutica è stato confermato nel 2016 per il terzo anno consecutivo. Gli alloggi ristrutturati in totale da Menarini raggiungono oggi quota 30 appartamenti, che hanno superfici variabili dai 50 ai 70 mq ognuno. I destinatari di queste case sono alcune famiglie fiorentine in difficoltà, gravate da problemi di disoccupazione e/o disagio sociale.

16 Giugno 2016

ALTRI 10 ALLOGGI RISTRUTTURATI DA MENARINI A FIRENZE

Firenze, 16 giugno 2016 – Entrare in un alloggio confortevole e dignitoso e poter dire finalmente benvenuti a casa”: è stato possibile stamane per 10 famiglie bisognose di Firenze. Menarini e il Comune di Firenze questa mattina hanno, infatti, consegnato le chiavi di 10 case ristrutturate ad altrettante famiglie inserite nelle graduatorie sociali del Comune. La consegna al Quartiere 4 di Firenze, uno dei quartieri più popolosi della città, alla presenza del Sindaco di Firenze Dario Nardella, di Sara Funaro, assessore al Welfare del Comune, di Lucia Aleotti e Alberto Giovanni Aleotti, presidente e il vicepresidente del Gruppo farmaceutico Menarini.

30 Novembre 2015

EDILIZIA RESIDENZIALE PUBBLICA, MENARINI RISTRUTTURA ALTRI 10 ALLOGGI POPOLARI NEI QUARTIERI 4 E 5

Il sindaco Nardella: “Presentiamo la terza tappa di un progetto che va avanti da alcuni anni. Non si tratta di un’iniziativa spot ma di un rapporto continuativo”.
Menarini si schiera ancora una volta a fianco del Comune e delle famiglie fiorentine in difficoltà e per il terzo anno consecutivo si impegna a ristrutturare altri 10 alloggi popolari, in collaborazione con l’amministrazione comunale e Casa spa: già negli scorsi anni l’azienda farmaceutica che ha sede a Firenze da 100 anni aveva provveduto a ristrutturare altri 20 appartamenti erp nel territorio comunale.

21 Aprile 2015

10 FAMIGLIE BISOGNOSE FIORENTINE ENTRANO NEGLI ALLOGGI RISTRUTTURATI DA MENARINI

Firenze, 21 aprile 2015  – Menarini e il Comune di Firenze questa mattina hanno consegnato 10 case ristrutturate a 10 famiglie bisognose della città. La consegna al Quartiere 5 di Firenze, uno dei quartieri della città con maggiore emergenza abitativa, alla presenza di Lucia Aleotti e Alberto Giovanni Aleotti,  presidente e il vicepresidente del Gruppo farmaceutico Menarini, Dario Nardella, sindaco di Firenze, e Sara Funaro,  assessore alla casa del Comune.

12 Dicembre 2014

ALTRI “10 TETTI CONFORTEVOLI” RISTRUTTURATI DA MENARINI.

Firenze, 12 Dicembre 2014  – Menarini rinnova il suo impegno per supportare le necessità di edilizia residenziale popolare (erp) a Firenze, e anche per il 2015 eseguirà il ripristino di 10 alloggi di proprietà del Comune, facendosi carico dei lavori necessari a propria cura e spese.
“10 tetti” che saranno completamente recuperati e potranno essere assegnati già nella primavera del 2015 a famiglie che hanno perduto la propria abitazione non essendo più in grado di pagare l’affitto a causa delle difficoltà economiche sopravvenute con la crisi.

27 Marzo 2014

CONSEGNATI IN VIA ROCCA TEDALDA SETTE ALLOGGI ERP RISTRUTTURATI GRAZIE A MENARINI

Firenze, 27 Marzo 2014  – Sette alloggi di edilizia residenziale pubblica – che completano il lotto di 10 – in via Rocca Tedalda, ristrutturati grazie al contributo del Gruppo Menarini. Oggi il vicesindaco Dario Nardella ha consegnato le chiavi alle sette famiglie assegnatarie, inserite nella graduatoria sociale e in quella per la riserva sfrattati. Erano presenti anche il vicepresidente della Regione Toscana Stefania Saccardi, il presidente e il vicepresidente del Gruppo Menarini Lucia Aleotti e Alberto Giovanni Aleotti, il presidente della commissione politiche sociosanitarie Maurizio Sguanci e il presidente di Casa Spa Luca Talluri.